DPC | Autore: Sira Franzini

ISSN 2039-1676


Sira Franzini


Praticante avvocato

PUBBLICAZIONI

Nata a Cremona nel 1985, dopo aver intrapreso gli studi giuridici presso l'Università di Bologna, nel novembre 2010 si laurea con lode discutendo una tesi che analizza l'evoluzione della giurisprudenza delle corti penali internazionali in materia di crimini di genere e crimini contro le donne (relatore Prof. Attila Tanzi, diritto internazionale, correlatore Prof. Gaetano Insolera, diritto penale).

Dopo diverse esperienze all'estero, nel 2011 viene accettata al Master in International Criminal Law organizzato congiuntamente dalla Columbia Law School (USA) e l'Universiteit van Amsterdam (Paesi Bassi), svolgendo un semestre presso ciascun istituto. Durante il master, svolge uno stage di ricerca per il Prof. GuénaÑ‘l Mettraux.

Conclude il percorso accademico con una tesi dal titolo: Trials in absentia at the STL: End of the discussion? Previous concerns turn to serious doubts after last developments at the Special Tribunal for Lebanon (relatori, Prof. GuénaÑ‘l Mettraux e Prof. Göran Sluiter) nella quale analizza il discusso istituto del processo in contumacia nel contesto del Tribunale Speciale per il Libano.

Nel periodo luglio-novembre 2012 svolge uno stage presso la Trial Chamber I del Tribunale Penale Internazionale per l'ex-Jugoslavia con sede all'Aia, collaborando con il team guidato dal giudice olandese Alphons Orie nei casi The Prosecutor v. Ratko Mladić e The Prosecutor v. Jovica Stanišić and Franko Simatović.

Attualmente è collaboratrice presso lo studio internazionale di Milano Orrick, Herrington & Sutcliffe.