DPC | Omicidio stradale e lesioni personali stradali: il Senato approva ...

ISSN 2039-1676


3 marzo 2016

Omicidio stradale e lesioni personali stradali: il Senato approva definitivamente

Mercoledì 2 marzo, l'Assemblea di Palazzo Madama ha approvato, in via definitiva, con 149 voti favorevoli, 3 contrari e 15 astenuti il provvedimento recante "Introduzione del reato di omicidio stradale e del reato di lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e al decreto legislativo 28 agosto 2000, n. 274" (ddl n. 859-1357-1378-1484-1553-D), nel testo approvato da Montecitorio, per il quale il Governo aveva posto la questione di fiducia.

Per leggere il testo definitvo approvato dal Senato, clicca qui

Il provvedimento inserisce all'interno del codice penale: 

a) l'art. 589 bis, rubricato 'omicidio stradale';

b) l'art. 590 bis, rubricato 'lesioni personali stradali gravi o gravissime';

c) l'art. 590 ter, rubricato 'Fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali';

oltre che gli artt. 590 quater in materia di computo delle circostanze e l'art. 590 quinquies sulla definizione delle strade urbane ed extraurbane.